Calendario 2016

Copertina

Copertina

Cari amici che ci state leggendo, abbiamo scelto di attendere il 2016 assieme a voi con una copertina davvero speciale.
Da un oceano bianco, puro ed autentico, emergono i 3 continenti dove Valigià Onlus, Sidare Onlus & il Comitato di appoggio ai popoli indigeni, comunità tradizionali e senza terra del Nord Est del Brasile operano da anni.
Una donna mozambicana avanza in Africa, una piccola monaca tibetana offre una katà in Asia, un indios brasiliano sorride dall'America Latina.
A voi che anche quest'anno avete scelto di sostenere i nostri progetti, desideriamo augurare di “diffondere in tutto ciò che fate il soffio del vostro spirito”.

Ringraziamenti

Ringraziamenti

Per chi volesse approfondire le realtà delle nostre 3 associazioni, oltre al sito su cui stiamo scrivendo potete visitare www.sidare.it per Sidare Onlus e www.facebook.com/comitatonordeste per il Comitato di appoggio ai popoli indigeni, comunità tradizionali e senza terra del Nord Est del Brasile.
Ricordiamo che questa idea non avrebbe preso una forma così magica senza il contributo fondamentale di alcune persone a cui siamo immensamente grati.

Gennaio

Gennaio

Gennaio inizia con una foto densa di slancio: giovani pescatori si apprestano, con quotidiana tenacia, a cavalcare l'oceano indiano su resistenti e colorate canoe.
Ma lo farebbero - e lo faremmo tutti noi - senza quell'indomabile forza di volontà che ci abita?
Cosa saremmo davvero capaci di realizzare nella vita senza di essa?
In un paese con ben 2.400 km di coste la pesca, in particolare di crostacei e molluschi, è una delle attività principali per i mozambicani e la spiaggia un brulicante palcoscenico dove si avvicendano i personaggi più bizzarri.

Il trasporto delle reti

Il trasporto delle reti

Pronte per il mercato

Pronte per il mercato

Riciclo delle lattine

Riciclo delle lattine

Contadini di passaggio

Contadini di passaggio

Corsa sulla spiaggia

Corsa sulla spiaggia

Studente

Studente

Canoa a riparare

Canoa a riparare

Rito

Rito

Febbraio

Febbraio

Febbraio riprende la vita sulla strada, luogo dove molti popoli, non solo africani, trascorrono la loro quotidianità.
Tanti, e tutti assieme compressi in spazi ristretti, condividono le proprie attività nel rispetto di regole interne sconosciute all'esterno.
Artisti colorati del con-vivere.
Spicca in primo piano, quasi inevitabilmente, il logo della onnipresente Coca Cola trasportata a qualsiasi età a Beira, come altrove.

Approfondimento sulla festa degli eroi mozambicani
Approfondimento su Hélder Pessoa Câmara

Chiosco

Chiosco

Piccoli trasportatori

Piccoli trasportatori

Grande trasportatrice

Grande trasportatrice

Chapa e galline

Chapa e galline

Funerale

Funerale

Marzo

Marzo

Due piedi spuntano da dietro un albero.
Non sappiamo a chi appartengano, né cosa stesse facendo in quel preciso istante il suo proprietario.
Abbiamo però scelto cosa avrebbe potuto comunicare, affinchè fosse per tutti un invito ad avere fiducia in se stessi e a cominciare:
Fino a che uno non si compromette, c'è esitazione, possibilità di tornare indietro e sempre inefficacia. Rispetto a ogni atto di iniziativa (e creazione) c'è solo una verità elementare, l’ignoranza uccide innumerevoli idee e splendidi piani. Nel momento in cui uno si compromette definitivamente, anche la provvidenza si muove. Ogni sorta di cose accade per aiutare, cose che altrimenti non sarebbero mai accadute. Una corrente di eventi ha inizio dalla decisione, facendo sorgere a nostro favore ogni tipo di incidenti imprevedibili, incontri e assistenza materiale, che nessuno avrebbe sognato potessero venire in questo modo. Tutto quello che puoi fare, o sognare di poter fare, incomincialo. Il coraggio ha in sé genio, potere e magia. Incomincia adesso! (Wolfgang J. Goethe).

Approfondimento su João Pedro Teixeira

Aprile

Aprile

Un cielo di nuvole fa da sfondo in aprile.
Una donna cammina solitaria sulla spiaggia della città di Beira, in Mozambico.
Sembra avere una meta, che però noi non conosciamo.
Perché “Nessuna strada ha mai condotto nessuna carovana fino a raggiungere il suo miraggio, ma solo i miraggi hanno messo in moto le carovane.”
Ma se, nel suo senso figurato, il miraggio è “speranza illusoria, promessa allettatrice e ingannevole, sogno irrealizzabile, utopia”
e secondo Eduardo Galeano:
“L'utopia è là nell'orizzonte. Mi avvicino di due passi e lei si distanzia di due passi. Cammino 10 passi e l'orizzonte corre 10 passi. Per tanto che cammini non la raggiungerò mai. A che serve l'utopia? Serve per questo: perchè io non smetta di camminare.”,
allora, qual è il tuo miraggio?

Approfondimento sulla Festa della donna mozambicana

Confezionamento arachidi

Confezionamento arachidi

Trasporto canna da zucchero

Trasporto canna da zucchero

Raccolta del grano

Raccolta del grano

Semina del tabacco

Semina del tabacco

Maggio

Maggio

La spiritualità come fonte di resistenza, scatto durante una celebrazione in una comunità (Fondo di Pasto) Pascoli comunitari, dove lavoro in comune e spiritualità sono il loro modo di vivere.

Vedi questo video

Giugno

Giugno

Contadino che partecipa ad una grande rete di salvaguardia delle sementi autoctone (Banco da semente), unica forma ad oggi che si ha in Brasile per combattere l'uso delle sementi OGM.

Brasile secondo produttore di Ogm al mondo

Gli Ogm sono proprio necessari in Brasile?

Gli effetti del cibo Ogm sulla salute

Brasile leader mondiale dei pesticidi: allarme dei medici

Approfondimento su Dorothy

Approfondimento su Indipendenza del Mozambico

Luglio

Luglio

Foto di un “Paje” durante il rituale del Toré delle tribù Tabajara, un popolo senza territorio.

Vedi questo video

Agosto

Agosto

Scatto di un bambino mentre gioca nella comunità Quilombola di Varzinha, una delle 200 nello stato di Pernambuco che dalla fine della schiavitù sono ancora senza il diritto riconosciuto al proprio territorio.

La Tratta

Approfondimento su Margarida Maria Alves

Settembre

Ottobre

Novembre

Dicembre

2017

2017

Torna a Calendario