Gli effetti del cibo Ogm sulla salute

Gli studi brasiliani sugli effetti del cibo Ogm sulla salute umana sono ancora molto pochi.
Maria Clara Coelho, una studentessa di dottorato presso la Scuola Nazionale Brasiliana della Salute Pubblica ha condotto uno studio sugli studi esistenti.
Ha esaminato i portali della Scientific Electronic Library Online (SciElo) e del Coordinamento per il Perfezionamento del Personale di Formazione Superiore (Capes). Su 716 articoli che parlano degli Ogm, solo otto esplorano il tema della sicurezza alimentare.
Lo studio conclude che gli otto studi analizzati non approvano gli alimenti geneticamente modificati come sicuri, ma sollevano preoccupazioni circa la sicurezza sul consumo di tali alimenti.
Coelho si è chiesta: «Quali studi avrebbero fornito alla CtnBio le basi per permettere di commercializzare gli Ogm, quando gli studi campione da noi analizzati sostengono tutti che tali alimenti non sono sicuri?».
Secondo un rapporto pubblicato nel 2011dal gruppo di difesa dei diritti umani Earth of Rights, le valutazioni fatte dalla CtnBio per verificare la sicurezza degli Ogm in relazione ai rischi per l'ambiente e la salute umana sarebbero mantenute confidenziali.
The Epoch Times ha chiesto un paio di volte alla CtnBio di fornire informazione sugli studi che avrebbe eseguito. La CtnBio ha riferito a The Epoch Times di richiedere le informazioni tramite e-mail. Ad oggi sono passate tre settimane e la CtnBio non ha ancora risposto.
Il Professor Rubens Nodari del Dipartimento di agronomia e del laboratorio di fisiologia e genetica per lo sviluppo presso l'Università Federale di Santa Catarina, ha detto che tali informazioni nel Paese sono carenti perché «ovviamente le aziende vogliono mantenere il monopolio, ma possono ottenerlo solo quando i Governi sono asserviti».

Torna a Calendario 2016